VII - La città medievale

I modulo:
 
lezione introduttiva 
II modulo: 
passeggiata nella Cividale medievale

Lezione introduttiva.
La lezione introduttiva ha lo scopo di illustrare le principali caratteristiche architettoniche di una città bassomedievale; attraverso l’ausilio di una presentazione in “Power point” appositamente preparata ci si sofferma sugli edifici pubblici e privati che contraddistinguevano un centro urbano nell’epoca in esame, analizzando non solo la loro forma architettonica, ma anche le tecniche costruttive con cui venivano realizzati. Per un esempio concreto di città basso medievale si affronta, poi, il discorso su Cividale, proponendo una ricostruzione del suo “aspetto architettonico” nell’epoca basso medievale e di individuare quali strutture di questo periodo sono ancora visibili e di evidenziare quali sono le eventuali modifiche che esse hanno subito nel corso dei secoli. La lezione introduttiva si conclude con un gioco-verifica (concepito come un gioco dell’oca) che permette appunto di verificare l’apprendimento delle principali informazioni fornite e di ricostruire una pianta di Cividale medievale.
Durata 1 ora e mezza.

Passeggiata nella Cividale medievale.
La prima parte della passeggiata viene “guidata” dagli stessi studenti che, a gruppi, con la pianta realizzata durante la lezione introduttiva conducono ai principali edifici ancora visibili di Cividale medievale. Una volta giunti sul posto essi devono osservare le strutture e rispondere a delle domande su particolari costruttivi degli edifici. La seconda parte dell’attività prevede, invece, un approfondimento sulle tecniche costruttive degli edifici medievali con l’utilizzo di una tecnica di analisi delle murature impiegata dagli stessi archeologi medievisti (denominata “archeologia dell’architettira”). Gli studenti, sempre divisi a gruppi, devono trovare il particolare di una struttura muraria di cui viene fornita loro una fotografia e successivamente compiere delle operazioni (misurazioni, documentazione fotografica, rilievo, descrizione) che permettono di avanzare delle ipotesi sulle fasi dell’edificio e sulle loro caratteristiche.
Durata 2/3 ore.